Il General Contractor rappresenta il partner giusto a cui dare in mano tutta le gestione della riqualificazione di un edificio. Nello specifico, si occupa di tutti i processi che vi ruotano intorno, quali:

progettazione (capitolato lavori, elaborati, relazioni, computi metrici, cronoprogramma);
cantiere e realizzazione lavori;
cessione del credito e sconto in fattura;
gestione dei fornitori e dei collaboratori di cantiere;
realizzazione e gestione di tutte le pratiche burocratiche da presentare all’Agenzia delle Entrate e agli Enti Pubblici da coinvolgere;
realizzazione della diagnosi energetica, della Legge 10, delle APE di inizio e fine lavori, dell’asseverazione del rischio sismico.

In buona sostanza, il General Contractor si occupa del coordinamento di tutte le figure coinvolte attorno ad ogni progetto:

• professionisti tecnici (progettisti, termotecnici, strutturisti, direttore dei lavori, coordinatore della
sicurezza);
• tecnici di cantiere;
• operai e muratori.

Di fatto, il General Contractor deve avere al suo fianco grandi professionisti, ognuno con le proprie doti e mansioni, siano esse di tipo tecnico, edili o documentali.

Professionisti tecnici

Il compito dei professionisti tecnici, tra cui ingegneri, architetti o geometri è di redigere progetti, di carattere architettonico o tecnico progettuale. Grazie al loro bagaglio culturale ed una congrua esperienza maturata sul campo, pensano e concepiscono prima ciò che verrà costruito dopo.

Tecnici di cantiere

I tecnici di cantiere si occupano della progettazione, costruzione, recupero e restauro degli stabili fino alla ristrutturazione edilizia. Sulla base delle direttive ricevute, gestiscono l’iter di cantiere occupandosi di sicurezza, programmazione e contabilità lavori, applicando in maniera approfondita la gestione dei cantieri e le tecniche di lavoro.

Operai edili e muratori

Gli operai ed i muratori sono le figure preposte alla costruzione di opere edili ed alla loro manutenzione e ristrutturazione e si occupano di edilizia civile, industriale, commerciale ed opere pubbliche.

Spirito di squadra: la ricetta del team Taramelli

“L’unione fa la forza” predica un noto proverbio e non c’è niente di più vero per Taramelli General Contractor che punta, da sempre, sulla collaborazione con professionisti competenti e preparati in materia, dando vita ad una forte sinergia e coesione tra le diverse personalità del proprio team. Ed è grazie allo scambio di esperienze professionali, ma anche di passioni ed interessi personali che ogni progetto diviene unico.

Distinguersi dalla concorrenza per forma mentis e modus operandi è la prerogativa del team Taramelli, fieramente eterogeneo ed in grado di amalgamarsi in maniera perfetta, quasi camaleontica in ogni situazione. La squadra Taramelli è costituita da architetti, ingegneri e geometri che si occupano sia della progettazione esecutiva che del project management, a cui si affiancano tecnici ed operai di cantiere che rivestono il ruolo operativo di ogni singolo progetto.

Ogni membro della squadra si distingue per qualcosa di peculiare: c’è chi mette in atto il suo punto di forza nel campo dell’arredamento d’interni, e chi invece nella progettazione delle strutture esterne o nella gestione delle fasi operative di cantiere. Il team Taramelli è sempre pronto ad ascoltare il cliente in ogni fase del percorso costruttivo, seguendolo passo dopo passo fino a realizzazione conclusa. Ogni progetto preso in carico è una missione, un impegno nei confronti del cliente, al fine di mettere in luce i suoi desideri più profondi, razionali e sensoriali, affinché possa toccare con mano i propri sogni.

Blog